Comunicatori: 3 azioni per crescere con l’Influencer Marketing

Come comunicatore ti stai certamente chiedendo come riprendere contatto con i tuoi pubblici di riferimento dopo la pausa forzata dovuta al coronavirus. L’influencer marketing è, in questo momento, una strategia efficace: diversi studi confermano, infatti, che i contenuti pubblicati dagli influencer sono molto più coinvolgenti di quelli divulgati dai brand.

Come relatore pubblico con 20 anni di esperienza e un particolare interesse per il content marketing ho selezionato due articoli che chiariscono tutto ciò che per te è importante conoscere per mettere a punto la tua strategia di influencer marketing.

In un recente articolo pubblicato da Entrapreneur Europe, Now Is the Ideal Time to Invest in Influencer Marketing, Brendan Gahan, fondatore di Epic Signal, web agency newyorkese specializzata in social media marketing, spiega che l’influencer marketing garantisce risultati ottimi e misurabili: gli utenti, ad esempio, guardano i video su Facebook in media per 4,75 secondi, ma quando gli influencer pubblicano un filmato la durata della visione raggiunge i 10 minuti. Studi recenti, inoltre, evidenziano che i Millennials (i nati tra il 1981 e il 1996) e la Gen Z (i nati dal 1997 a oggi) si fidano più degli influencer che delle celebrità e degli atleti famosi.

Gahan rileva che nello scenario attuale ci sono altri validi motivi per lavorare con gli influencer: recenti analisi danno per probabile una contrazione dei costi degli influencer del 25 percento, mentre il seguito degli influencer e il livello di coinvolgimento dei loro contenuti sono aumentati, perché le restrizioni dovute alla pandemia da Covid19 hanno comportato un aumento della presenza degli utenti sui social. Il numero di acquisti dovuti alle raccomandazioni degli influencer è, inoltre, aumentato in maniera significativa: SmartCommerce riferisce una crescita del 30 percento degli ordini online.

In un articolo sempreverde pubblicato sul sito del marketing blogger e speaker Jeff Bullas, 7 Top Secret Ways To Connect With Influencers and A-Listers, Luke Guy, esperto di SEO specializzato in email marketing, spiega che l’influencer marketing è una strategia valida per generare traffico diversificato verso il proprio sito internet, perché gli influencer agiscono di norma su più canali: condividono un video sul proprio canale YouTube, pubblicano un trailer su Facebook, Twitter e Instagram, incorporano il filmato nel proprio blog, e gli utenti a loro volta ri-condividono i contenuti in vari canali.

Guy invita a considerare gli influencer non meri testimonial, ma interlocutori con cui entrare in contatto e stringere rapporti, possibilmente di amicizia. Tessere relazioni online è un’arte di cui Guy rivela alcuni segreti: come individuare gli influencer più autorevoli, come farsi notare dagli influencer, come entrare in contatto con questi ultimi e fare loro una proposta di collaborazione.

In base a questi due articoli e alla mia esperienza, ho individuato tre azioni che raccomanderei alle aziende interessate a far crescere la propria presenza e il proprio giro d’affari online:

  • Individua gli influencer – Utilizza strumenti gratuiti come Followerwonk e ShareIt, o a pagamento come BuzzSumo e Ninja Outreach per identificare gli influencer che dialogano con i tuoi mercati di riferimento;
  • Entra in relazione – Segui gli influencer, condividi e commenta i loro aggiornamenti più interessanti;
  • Considera TikTok – L’interazione con gli influencer è più agevole sui social network emergenti, perché l’attività degli utenti è più contenuta rispetto ai ritmi di pubblicazione propri di social affermati come Facebook: se TikTok coinvolge una porzione di pubblico per te interessante intensifica la tua attività su questo canale prima che il rumore di fondo si alzi tanto da rendere difficile il dialogo con gli influencer.

A partire da oggi valuta, quindi, come aggiornare la tua strategia di influencer marketing sia a breve, sia a lungo termine. Nell’immediato contatta gli influencer che, pubblicando con una serie di post sponsorizzati, possono aiutarti a riprendere contatto con i tuoi pubblici di riferimento; per il futuro inizia a stendere sul telaio i fili dell’ordito destinati a incrociarsi con la trama, per costituire un tessuto di relazioni durature con le persone che più contano in rete per i tuoi mercati di riferimento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...